WEB E SOCIAL MARKETING

Pagina

Think Social

striscia

Eh sì dobbiamo “pensare social” ! Non è un’affermazione banale e scontata, perchè il pensiero social genera tutta una serie di iniziative ed azioni che partono dall’ ascolto del cliente, sia esso acquisito o potenziale. Dove e come ascoltarlo? Frequentando la piazza in cui lo troviamo con maggiore facilità: la piazza virtuale, il web, i social, i blog e le community. Cosa dobbiamo ascoltare? Quello che i clienti dicono di noi o dei nostri competitor, dei nostri prodotti e di quelli della concorrenza. Ovviamente sto parlando alle aziende che approcciano al social in termini di business. Il pensiero social deve muovere azioni che creino un vero e proprio rapporto di fidelizzazione tra azienda e cliente: deve generare conversazione, partecipazione e condivisione di novità e commenti che ruotano attorno al nostro brand.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...