Il tuo brand è sempre visibile?

Standard

Stai facendo pubblicità sui social, su youtube e google?
Utilizzi anche spazi fisici per promuovere il tuo prodotto? Vetrina, scaffali, espositori?
A questo punto sai qual è la prima cosa che devi chiederti?
Il mio marchio è sempre visibile e riconoscibile?
Prima ancora della visibilità di un prodotto o di un servizio, quello che deve rilevare è la visibilità del brand.

Come potremmo definire la visibilità del brand?


Il brand è effettivamente visibile non solo se presente, ma se riconoscibile.
Colori, payoff, font ecc. sono elementi “stabili” del brand e devono apparire con coerenza e costanza in ogni contesto pubblicitario, dal Instagram a Youtube, dallo scaffale alla vetrina.

La presenza e la riconoscibilità non possono prescindere l’una dall’altra.
Un esempio può rendere meglio il concetto

In queste due immagini ho riportato i frame di due video della Barilla, che promuovono due prodotti e, se vogliamo, anche due differenti emozioni.
Qui sotto lo scaffale di un supermercato

Cosa non manca ? Il brand! Presente, evidente, riconoscibile

Immagino che tutti stiate pensando alla banalità di quello che sto dicendo.
Certo, sono d’accordo, ma solo perché si sta parlando di Barilla, così come se si stesse parlando di Coca Cola, Apple, Nike…
Ma provate a pensare ai brand più piccoli, alle organizzazioni o aziende locali che magari si muovono in un mercato più ristretto dal punto di vista geografico e che devono farsi conoscere e riconoscere per accaparrarsi quella fetta di clientela che altri potrebbero sottrargli.

Se non sei Barilla o Coca Cola dovrai fare ancora più attenzione a non trascurare il tuo brand.

Prendo ad esempio un settore molto interessante e molto pubblicizzato: bellezza e benessere.
Dite la verità, capita anche a voi di vedere scorrere sul vostro smartphone immagini bellissime postate sui social, tutte simili tra loro? Sono belle, accattivanti, promuovono un risultato, magari sono in grado di trasmettere un valore e sicuramente sanno intercettare una vostra esigenza…”caspita devo dare una spuntatina ai capelli e magari rifare il colore”, ma poi manca il brand.

Chi ha postato quella foto o quel video? Se in quel particolare momento sono impegnata in altra attività, sono al lavoro, devo rispondere ad una telefonata…perderò quella particolare foto e non saprò più ricondurla a un brand.

Un’attività di marketing non può prescindere da questa priorità.
Anche quando sei titolare di una piccola attività commerciale, di un centro benessere, di un ristorante, di un hotel o di uno studio professionale, rendi visibile il tuo brand.
Ogni post sui social network , ogni video che posterai su youtube e soprattutto ogni campagna ads deve mettere in evidenza il tuo brand.

PERCHE’ IL BRAND DEVE ESSERE SEMPRE VISIBILE?

Se capiamo il motivo non ci dimenticheremo mai più di ricorrere al nostro brand nelle nostre attività di marketing.
Ritorniamo all’esempio delle foto di una bella acconciatura: se alla foto la mia memoria associa un brand è più facile che io diventi cliente di quel parrucchiere . Ha intercettato una mia esigenza, mi ha trasmesso un’emozione, magari anche un valore, perché mi ha raccontato che utilizza prodotti cruelty free, ma innanzitutto…mi ha detto chi è, si è palesato attraverso il suo brand.

Quando deciderò finalmente di cambiare tinta o sistemare la mia acconciatura, la mia memoria mi aiuterà a scegliere ripescando tra le immagini, i video o i cartelloni pubblicitari in cui quel brand mi è apparso.

Cos’è allora la visibilità del brand?

Se dal punto di vista descrittivo possiamo definirla come l’ insieme degli elementi di identificazione, dal punto di vista dell’azione di marketing, la visibilità del brand è la sua presenza strategica, capace di andare ad occupare uno spazio significativo nella nostra memoria.