QUANDO LA GRAFICA INTERPRETA I DISTURBI DELLA MENTE

Standard

Senza-titolo-2
Il designer Patrick Smith è riuscito a rappresentare, con simboli grafici, diversi e complessi disturbi mentali.
Attraverso i suoi sette manifesti minimalisti  siamo in grado di individuare sentimenti di incomprensione, isolamento e depressione…
La condizione psicologica, in questi casi vista nelle sue piu’ note e spesso gravi forme di disagio, viene trasmessa in immagini minimaliste, in colori quasi sempre freddi e in dettagli essenziali.
Una rappresentazione del disagio psichico affidata al colore e all’espressione grafica: la mente viene indagata e svelata nelle sue turbe e nei suoi tormenti, senza dover ricorrere alle parole.
Senza-titolo-2
Che dire? Le immagini di Smith rendono bene l’idea  e in alcuni casi  lasciano l’amaro in bocca, perchè ci riportano alla sofferenza attarverso il disegno e il colore, come in gioco crudele, in cui l’espressione artistica perde ogni aspetto di evasione, gioia e vivacità per lasciare posto solo al pensiero del disagio e dolore …

mentaldisordersposters-2